Tragico incidente in Australia sconvolge l’intero mondo equestre

9 di bianca

Gundy (Australia) 6 Marzo 2016 , La giovanissima amazzone Oliva Inglis ha perso la vita a soli 17 anni durante la prova di cross country del completo svoltosi a Gundy in Australia.

31F2096F00000578-3479725-Olivia_Inglis_died_when_her_family_horse_Coriolanus_pictured_tri-m-2_1457318745311

Il tragico incidente ha avuto luogo all’ostacolo numero 8 dove, a detta dei presenti, il suo cavallo Coriolanus ha mal interpretato la battuta ed ha sbalzato di sella la ragazza, atterrandole sopra. A seguito della caduta sono stati inutili gli interventi dei soccorsi.Purtroppo anche per il suo compagno d’avventure Coriolanus  non c’è stato nulla da fare, infatti   la rottura delle vertebre cervicali ha costretto la famiglia di Olivia ad  abbatterlo.

E’ un’altra perdita nel mondo del concorso completo che segue la recente morte di un’altra giovanissima amazzone italiana, Sabrina Manganaro, nel 2015.

L’intero mondo equestre si è unito nel cordoglio della famiglia attraverso il web. Da tutti gli angoli della Terra professionisti ed appassionati di questo sport stanno condividendo foto che li ritraggono insieme ai propri cavalli, uniti dall’hashtag #rideforolivia. Tutte le foto pubblicate comporranno un mosaico che verrà consegnato alla famiglia di Olivia.

Un piccolo gesto per stare vicino a chi ha sempre sostenuto Olivia in quella passione che gliel’ha strappata dalle braccia davanti agli occhi. E per ringraziarli di aver avuto la forza di farle rincorrere i suoi sogni.

Riposa in pace Olivia.