Stephex Events: gli imperdibili appuntamenti del 2018

0 di MaddaVi

Sono state rese note le date degli incredibili eventi dello Stephex Event.

Nati nel 2015 come parte di un unico concetto, Knokke Hippique ed il Brussels Stephex Masters sono due tra gli eventi a 5* più attesi di questo 2018.

Visto il successo ottenuto nel 2015, nel 2016 e nel 2017, questi appuntamenti internazionali sono sicuramente tra le mete più amate dai cavalieri.

Basati sulla filosofia di Stephan Conter, ovvero “Sognare senza agire non ha valore“, questi eventi firmati Stephex vengono concepiti, sviluppati e organizzati in modo da essere un’esperienza indimenticabile e sorprendente sia per il pubblico che per i cavalieri.

A seguire, riportiamo quelle sembrano essere le date definitive per questo 2018.

KNOKKE HIPPIQUE SUMMER CIRCUIT:

  • 27 giugno/1 luglio 2018 – CSI3*/CSI2*/CSI1*/5, 6 e 7 anni/CSIP/CSI-J
  • 11 luglio/15 luglio 2018 – CSI3*/CSI2*/CSI1*/5, 6 e 7 anni/CSIP/CSI-J

KNOKKE HIPPIQUE:

  • 5 luglio/8 luglio 2018 – CSI5*/CSI3* Top Series/CSI2* Super Cup/CSI1* Prestige League/CSI-YH Talent Tour

BRUSSELS STEPHEX MASTERS:

  • 29 agosto/2settembre 2018 – CSI5*/CSI3* Top Series/CSI2* Super Cup/CSI1* Prestige League/CSI-YH Talent Tour

WEBSITEFB KNOKKEFB BRUSSELS – WEBSITE KNOKKEWEBSITE BRUSSELS

L’edizione 2017 di Knokke Hippique aveva visto trionfare nel prestigioso Rolex Gran Prix del CSI5* l’amazzone belga Gudrun Patteet in sella a Sea Coast Ferly, seguita da Pieter Devos con Espoir e da Olivier Philippaerts con H&M Legend Of Love.

Nel 2016, ad aggiudicarsi il prestigioso Gran Premio a 5 stelle era stato Daniel Deusser in sella a Equita van’t Zorgvliet, seguito da Philippe Rozier con Rahotep du Toscane e da Steve Guerdat con Nino des Buissonnets. Quinto, per la gioia dei fan italiani, Lorenzo De Luca con Ensor de Litrange LXII.

In occasione della prima edizione dello Knokke Hippique che si è svolta nel 2015, il Gran Premio aveva visto la firma di Jerome Guery con Papillon Z. Alle sue spalle, avevano completato il podio Harrie Smolders con Don VHP Z e Michael Whitaker con Viking. Settima posizione, invece, per Piergiorgio Bucci con Casallo Z.

Per quanto riguarda il Brussels Stephex Masters 2017, il Gran Premio targato Rolex aveva visto la vittoria di Niels Bruynseels in sella a Gancia de Muze.

A seguire, erano andati in 2^ e 3^ posizione il francese Simon Delestre con Hermes Ryan e l’olandese Leopold van Asten con VDL Groep Beauty. Il miglior italiano in campo è stato Lorenzo De Luca con Halifax van het Kluizebos che ci hanno fatto sognare andando ad occupare la quarta posizione della classifica, terminando con grande successo l’edizione 2017 che lo aveva visto tra i protagonisti assoluti.

L’ottimo risultato di Bruynseels, in realtà, è stato solo un ripetersi di quanto era accaduto nel 2016: infatti, in versione Cas de Liberte, il cavaliere belga si era aggiudicato anche l’edizione 2016 del Gran Premio 160.
In quell’occasione, alle sue spalle, avevano completato il podio Steve Guerdat con Bianca e Janne Friederike Meyer con Goja 27.

La prima edizione del prestigioso evento avvenuta nel 2015, aveva visto la bandiera americana sulla cima del podio del Gran Premio.
Infatti, a vincere era stato il binomio formato da Lucy Davis insieme a Barron, subito seguito da Karim Elzoghby con Amelia e dal nostro formidabile Piergiorgio Bucci con Casallo Z.

Ora, tutti gli occhi degli appassionati sono già puntati all’edizione 2018: chi saranno i protagonisti assoluti in questo quarto anno? Non ci resta che attendere l’estate per gustarci gare di altissimo livello in una location davvero esclusiva!



Foto: FB