Nuova possibile collaborazione tra Pénélope Leprevost e Oleksandr Onyshchenko

0 di Vi

Il mese di febbraio 2018 è stato piuttosto intenso per l’amazzone francese Penelope Leprevost.

Dopo la fine della collaborazione con Haras de Clarbec, Penelope aveva iniziato quasi subito una nuova avventura con un buon numero di soggetti in occasione del Sunshine Tour di Vejer de la Frontera.

Una bella esperienza, che si era conclusa dopo qualche settimana con ottimi piazzamenti sia nei CSI2*/3* che nel circuito riservato ai giovani cavalli.

Nonostante gli ottimi risultati conseguiti, Penelope non ha poi preso parte ad alcun evento internazionale per le due settimane successive. 

Lo scorso weekend, però, l’amazzone transalpina è tornata a mettersi in evidenza in occasione del Mediterranean Equestrian Tour di Oliva Nova. Insieme a lei ben sei nuovi cavalli di cui quattro di proprietà certa di Oleksandr Onyshchenko: Luniko (Lord Pezzi x Landadel), Jet Set 111 (Muleva x Purioso), Quintair (Quintero x Con Air 7) ed Exellentie (Berlin x Lord Z).

Secondo quanto riportato dal sito web Studforlife.com, la campionessa francese ed il magnante ucraino potrebbero essere sulla giusta via per l’inizio di una nuova ed interessante collaborazione.

Nonostante non ci sia nulla di certo, i risultati ottenuti da Penelope a Oliva Nova fanno ben sperare per un suo imminente ritorno in gara ai massimi livelli proprio con questo buon gruppo di soggetti.
In fondo, a pensarci bene, un accordo con Onyshchenko non sarebbe una novità assoluta: sono molti, infatti, i cavalli di proprietà dell’Ucraina che vengono affidati a cavalieri europei. Basti guardare, ad esempio, il fuoriclasse francese Simon Delestre con Gain Line e con Teavanta II C!

 

 

 

 

Foto/Fonte: FB/GPreplay/studforlife