Fine carriera sportiva per Reveur de Hurtebise HDC

0 di MaddaVi

Dopo un inizio piuttosto deludente nella Finale di Coppa del Mondo attualmente in scena a Parigi, Kevin Staut e Haras des Coudrettes hanno preso la loro decisione.

E’, infatti, arrivato il momento di ritirare Reveur de Hurtebise HDC dallo sport.

Nonostante Staut fosse arrivato a Parigi con l’intenzione di brillare insieme al suo formidabile compagno di gare e di medaglie (argento ai WEG di Caen nel 2014 e oro a squadre a Rio 2016), l’inizio non è stato dei migliori: cinque errori ed il 33° posto nella classifica.

Dopo una carriera costellata di successi, quindi, è arrivato il momento di accettare il ritiro dalle gare per il 17-enne Reveur de Hurtebise HDC (Kashmir van Schuttershof x Capricieux Des Six Cences).

Dopo aver iniziato a gareggiare a livello internazionale con l’amazzone svedese Malin Baryard, nel 2012 Reveur era passato sotto la sella di Kevin Staut.

Tra i loro maggiori risultati, oltre le già citate medaglie olimpiche e mondiali, ricordiamo: la vittoria nel GP del GCT di Montecarlo 2012; la vittoria nel GP di FEI World Cup a Bordeaux nel 2016 e la finale della Top 10 Rolex/IJRC di Ginevra lo scorso dicembre.
I due, inoltre, si erano aggiudicati anche le tappe di Nations Cup di La Baule nel 2014 e nel 2017, di Gijon nel 2012 e di Rotterdam nel 2014.

Sulla loro pagina Facebook, Haras des Coudrettes, hanno dichiarato che Reveur andrà a stare bene, insieme a Silvana, Orient Express, e Ornella Mail nei loro paddock in Normandia.


 

 

Foto/Fonte: equnews/wosj