Test Event Giovani Cavalli: Dopo Cervia si passa a Truccazzano

0 di MaddaVi

La seconda tappa del Circuito FISE è in programma alle Scuderie del Leon d’Oro dall’8 al 10 giugno prossimi.

Partito sotto i migliori auspici dagli storici impianti del Circolo Ippico Le Siepi di Cervia, il Circuito Test Event Giovani Cavalli Fise vedrà il suo secondo appuntamento stagionale dall’ 8 al 10 giugno negli impianti delle Scuderie del Leon D’Oro a Truccazzano (MI).

I percorsi dei Test Event Giovani Cavalli sono qualificanti per la Finale Nazionale FISE ma anche, per i giovani cavalli italiani, per le finali del Circuito Classico MIPAAF come da Disciplinare e Programma MIPAAF 2018 approvato dalla Federazione.

Il Test Event Giovani Cavalli è un circuito voluto dalla FISE per creare una verifica periodica del livello di addestramento e della qualità dei giovani cavalli da salto, su impianti di altissimo livello, monitorato attraverso la presenza dei tecnici FISE, su percorsi costruiti da direttori di campo specializzati al fine di consentire un’adeguata crescita tecnica ai giovani soggetti che vi partecipano. Al Leon D’Or si avranno due tra i migliori direttori di campo specializzati nei percorsi per i giovani cavalli: Fabrizio Sonzogni e Paolo Rossato.

Il giudice che darà il suo parere nelle categorie per i 4 e 5 anni a giudizio sarà il Tecnico Hans Horn, molto apprezzato a Cervia e confermato per tutto il Circuito. Il montepremi dedicato ai giovani cavalli sarà di €. 32.000 grazie anche all’impegno dei comitati organizzatori.

A Truccazzano nella giornata di venerdì 8 giugno dopo i warm up dei giovani cavalli, si terra una riunione tecnica con la partecipazione del Coordinatore del Dipartimento Giovani Cavalli Gianluca Assumma, del Tecnico del Dipartimento Marco Porro e del Giudice del Circuito Hans Horn, riunione a cui sono invitati tutti i cavalieri e gli addetti ai lavori presenti.

Il Coordinatore del Dipartimento Gianluca Assumma e il Tecnico Marco Porro saranno a disposizione dei cavalieri, dei proprietari, degli allevatori e di tutti gli addetti ai lavori, per tutta la durata delle gare.

 

 

 

 

 

Foto/Fonte:Fise