Settimo San Pietro: cavallo tenuto in catene, bufera con gli animalisti

0 di MaddaVi

Giovedì 23 gennaio 2020 alla polizia Municipale di Settimo San Pietro è arrivata una mail con una segnalazione di maltrattamento animale.

Il caso in questione riguarda un cavallo tenuto letteralmente in catene in un terreno situato dietro la chiesa di San Giovanni.

Anna Rita Salaris, capo della sezione sarda del Movimento Animalista, è ovviamente sul piede di guerra.

E’ inconcepibile che un animale sia tenuto legato con delle catene oltre che palesemente affamato e malnutrito.

La segnalazione, giunta a Anna Rita Salaris tramite Facebook, conteneva anche delle foto del povero animale.

Come riporta il sito online castedduonline, la donna ha dichiarato che bisogna intervenire al più presto per poter prestare assistenza al cavallo e per punire il proprietario, ora accusato di maltrattamento di animale.

La Salaris ha inoltre affermato che, nel caso in cui gli agenti decidano di non intervenire, sarà lei stessa ad andare presso la Procura della Repubblica di Cagliari per denunciare e risolvere questa situazione.

 

fonte: castedduonline