PETA vuole un database con i nomi di chi maltratta i cavalli [IMMAGINE FORTE]

0 di MaddaVi

PETA, nota organizzazione per i diritti animali, vuole creare un database dove documentare tutti gli episodi di abuso e maltrattamento di cavalli.

PETA, inoltre, vuole che in questo database vengano raccolti i nomi di chi maltratta e abusa di questi splendidi animali.

L’idea è nata dopo la morte di una cavalla in Germania, a Döbritschen. La cavalla, la scorsa settimana, è stata accoltellata a morte da uno sconosciuto mentre si trovava in paddock insieme ad altri cavalli.

PETA offre una ricompensa di 1000 euro a chi saprà dare informazioni utili riguardo al colpevole.

Il responsabile va assolutamente trovato prima che altri animali muoiano a causa sua” ha dichiarato una portavoce  di PETA.

 

 

 

fonte: Thib24.de//Foto: Polizei Weimar