FISE: semplificazione passaggio ai Brevetti per tutte le discipline

0 di MaddaVi

Il Consiglio Federale ha recentemente deliberato di sostenere la promozione degli Sport Equestri attraverso la semplificazione della procedura per l’acquisizione del “brevetto”.

Questo, per aiutare gli allievi che vengono considerati idonei dal proprio Istruttore o Tecnico senza la possibilità/necessità di prendere parte a gare, saggi o colloqui cancellati a causa del Coronavirus.

La mancanza di gare e i limiti alla mobilità non permettono le normali dinamiche che consentono abitualmente di acquisire esperienze e piazzamenti necessari per il passaggio dalla Patente A al Brevetto.

Si è voluta privilegiare la normale crescita sportiva degli allievi e consentire ai meritevoli di esser pronti a gareggiare al livello agonistico per il quale sono ritenuti idonei dai propri maestri. Quindi, fiducia totale a Istruttori e Tecnici di ciascun circolo, che potranno decidere chi sia pronto tecnicamente per il passaggio a Brevetto fra i propri allievi con patente A e almeno 4 mesi di anzianità, anche non consecutiva.

Quando l’Istruttore o Tecnico federale ritiene l’allievo tecnicamente pronto per il passaggio è sufficiente una semplice comunicazione al Comitato Regionale, per consentirne il rilascio.

Il Consiglio ha reputato, così, di considerare nel decorso dei 4 mesi previsti dall’art. 383.7 anche il periodo di sospensione delle attività per le disposizioni governative per Covid-19.

Le norme transitorie, dunque, riguardano pure la validità dei punti per il conseguimento della patente superiore, i termini di ritiro di patente conseguita ed il periodo concesso per procedere al rinnovo.

Tale procedura semplificata andrà avanti sino a tutto luglio e comunque sino a cessata emergenza sanitaria.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al proprio Comitato Regionale o a tesseramento@fise.it

DELIBERA

fonte: fise