Robert “Bob” McDonald bandito a vita dall’ambiente equestre

0 di MaddaVi

Robert “Bob” McDonald, di Hailey in Idaho, è stato aggiunto all’elenco di persone sospese di U.S. Center For SafeSportil ​​lo scorso 10 giugno.

La sua violazione è elencata come “presunta cattiva condotta sessuale con coinvolgimento di minori”.

McDonald, che è un allenatore di Hunters e di cavalieri impegnati nel Salto Ostacoli è anche marito di Debbie McDonald, technical advisor del team americano di Dressage.

McDonald è stato ritenuto “permanently ineligible” dalla Federazione Equestre degli Stati Uniti e da USA Hockey.

La Federazione Equestre degli Stati Uniti ha rilasciato una dichiarazione a seguito della propria decisione. “U.S. Center for SafeSport ha emesso un bando a vita di Robert “Bob” McDonald per aver violato il Codice SafeSport. Con questa decisione, a McDonald è permanentemente vietato di partecipare, a qualsiasi titolo, a qualsiasi evento, programma, attività o competizione autorizzata dal Comitato Olimpico e Paralimpico degli Stati Uniti, USEF o qualsiasi affiliato di USEF.

 

fonte: chronoofhorse