Christian Ahlmann accetta una sanzione dalla FEI

0 di MaddaVi

Il fuoriclasse tedesco Christian Ahlmann ha accettato un’ammenda ricevuta dopo un test positivo di un suo cavallo ad una sostanza che rientrava tra le medicazioni controllate.

Il soggetto in questione era Mandato van de Neerheide (da Emerald). In occasione del CSI di Lipsia, Mandato aveva vinto una categoria riservata ai Giovani Cavalli e, dopo un controllo, era stato trovato positivo al Dexamethason.

Ahlmann ha accettato la multa, ma ha anche affermato di non essere a conoscenza del fatto che il suo cavallo fosse/fosse stato in cura con quella sostanza.

La FEI ha classificato questo medicinale nella lista delle medicazioni controllate ma vietate nelle competizioni.

Mandato non è stato trattato con alcun medicinale negli ultimi sei mesi” ha affermato Ahlmann. “In ogni caso, come cavaliere, sono responsabile dei mie cavalli 24 ore al giorno. Posso solo accettare la decisione della FEI.

 

 

fonte: Pferd Aktuell