Pony: dettagli sulle selezioni per i Campionati Europei

0 di MaddaVi

Ecco alcuni dettagli sulle selezioni per i Campionati Europei 2020.

La FISE, tenendo conto delle difficoltà intervenute a causa della pandemia, su indicazione dei Dipartimenti Pony e Dressage, ha convenuto di considerare come prove di selezione per i binomi residenti in Italia non solo quelle previste per tutti i livelli giovanili, ma anche di un altro evento di Interesse federale rappresentato dal Campionato Assoluto di categoria, (gli altri Campionati Giovanili Assoluti saranno a fine settembre), come previsto dal programma del Dipartimento Dressage a pag. 45 – 46, di cui si riporta qui l’estratto.

Tenuto conto del lockdown i criteri sono stati ridimensionati:

1)   Media fra i due migliori risultati ottenuti in Team Test (uno) e in Individual Test (uno) per un totale di due risultati in CDI o CDIO in Italia e/o all’estero ovvero in CDN in Eventi di Interesse federale dal 1° gennaio 2020; i due risultati presi in considerazione potranno essere acquisiti anche nello stesso concorso.

2)   La media dovrà corrispondere ad una percentuale pari o superiore al 64%;

3)   A parità di partecipazione e di punteggio (percentuale della media) verrà considerato il TOP SCORE in Team Test e/o in Individual Test di CDI- CDIO o CDN (Evento Federale) in Italia e/o all’estero negli ultimi 2 mesi.

Infine la Commissione si riserva di inserire in squadra a suo insindacabile giudizio un binomio che nei trenta giorni precedenti alla data di iscrizioni definitive consegua in un CDI all’estero una percentuale particolarmente significativa”

PROGRAMMA AGGIORNATO

 

fonte: fise