Attacchi: requisiti per la partecipazione ai Campionati Mondiali Singoli di Pau

0 di MaddaVi

Il Consiglio Federale ha recentemente approvato le seguenti norme minime per l’individuazione degli equipaggi che parteciperanno, in rappresentanza dell’Italia ai prossimi Campionati del Mondo di Attacchi Singoli, in programma a Pau (FRA) dal 21 al 25 ottobre 2020.

Gli equipaggi dovranno:

A) Rientrare nel primo 50% della classifica;

B) Aver conseguito il risultato di cui al punto A avendo ottenuto relativamente alle 3 prove (Dressage – Maratona – Coni) le seguenti specifiche:

Nella prova di Dressage il requisito minimo è il non superamento di 55 punti negativi in una gara internazionale oppure il non superamento di 52 punti negativi nel Dressage del Campionato Italiano (Completo o Combinata).

Nella prova della Maratona un netto nelle 2 fasi con un distacco fino al 20% del miglior punteggio conseguito dal vincitore della prova.

Nella prova dei Coni un massimo di 6 penalità con l’abbattimento di non più di 2 palline.

Resta altresì attribuita al tecnico, qualora il numero di equipaggi consentito non venga raggiunto sulla base dei requisiti sopra evidenziati, la facoltà di proporre l’inserimento di equipaggi che non abbiano raggiunto tali requisiti, qualora vi siano i presupposti di “investire” sulla loro prospettiva di crescita sportiva.

 

fonte: fise