FISE: bando di concorso per l’ammissione al corso per Istruttori di 2° Livello

0 di MaddaVi

L’ Accademia Caprilli e la Federazione Italiana Sport Equestri, bandiscono il 3° Corso per istruttori federali, presso il Centro Equestre Ranieri di Campello, ai Pratoni del Vivaro, Rocca di Papa per Istruttore Federale 2° Livello.

È previsto l’accesso alla Specializzazione in Sport Integrati e Paralimpici, quest’ultima di organizzazione Federazione Italiana Sport Equestri.

Il corso ha una durata indicativa di 3 mesi, e deve essere frequentato in maniera continuativa e stanziale.

Modifiche alla frequenza potranno essere apportate in funzione dell’eventuale attività agonistica degli atleti iscritti.

AMMISSIONE ED ISCRIZIONE AL CORSO

Hanno titolo per presentare la domanda di ammissione al Corso tutti coloro che siano in possesso del requisito minimo di qualifica di 1° livello.

Inoltre è necessario avere il tesseramento debitamente rinnovato per l’anno in corso; essere in regola con quanto previsto dall’art. 104 – Titolo II – Libro I del Regolamento della Formazione.

Gli ammessi al corso dovranno avere a disposizione un cavallo idoneo a svolgere le lezioni pratiche durante i 3 mesi del corso.

I richiedenti per poter essere ammessi devono:

  • • non aver riportato condanne penali passate in giudicato per reati non colposi a pene detentive superiori ad un anno ovvero a pene che comportano l’interdizione dai pubblici uffici superiore ad un anno;
  • • non essere stati assoggettati, da parte del Coni o di una qualsiasi Federazione sportiva, a squalifiche o a inibizioni complessivamente di durata superiore ad un anno;
  • • non aver subito sanzioni di sospensione dell’attività sportiva a seguito di utilizzazione di sostanze o di metodi che alterano le naturali prestazioni fisiche nell’attività sportiva.

La domanda di ammissione al Corso, redatta sul modulo disponibile in allegato, debitamente compilata in ogni parte e corredata con tutti gli altri documenti richiesti, dovrà pervenireunicamente tramite mail da indirizzare a formazione@fise.it entro e non oltre la data di scadenza fissata per il giorno 15 settembre 2020.

Per motivi organizzativi non potranno essere prese in considerazione le domande pervenute dopo il suddetto termine di scadenza. I posti disponibili sono 20.

Qualora vi fossero domande in eccedenza, verrà stilata una graduatoria, che terrà conto, nell’ordine, di:

  • • Livello autorizzazione a montare posseduta
  • • Anzianità di possesso dell’ultima autorizzazione a montare posseduta
  • • Curriculum agonistico
  • • Curriculum culturale (stage, convegni etc…)

I curricula saranno valutati dal Comitato Scientifico/Tecnico. Hanno priorità coloro che hanno partecipato al 2° corso stanziale al CERC, ottenendo la qualifica di Istruttore di 1° livello. Essi dovranno confermare il loro interesse a partecipare entro e non oltre il giorno 10 settembre 2020, a decorrere dal quale sarà reso disponibile il posto riservato.

INIZIO DEL CORSO

È previsto indicativamente il 28 settembre 2020

FREQUENZA

La frequenza al Corso è obbligatoria, salvo casi particolari connessi all’attività agonistica di atleti di interesse nazionale per partecipazione a gare nazionali e/o internazionali, che dovranno essere rappresentati al Direttore del Corso. Le assenze giustificate non potranno eccedere il 10% della durata del corso. Se ravvisata l’opportunità, nel caso potranno essere organizzate lezioni di recupero. Sono a carico dei partecipanti le spese di viaggio per raggiungere la sede del corso e vitto sostenute durante il periodo di svolgimento del Corso.

CONFERIMENTO DELLA QUALIFICA

I candidati che avranno frequentato il Corso, a seguito del superamento di apposito esame, conseguiranno la qualifica di “Istruttore Federale di 2° livello”. La partecipazione alle lezioni della Specializzazione in Sport Integrati e Paralimpici conferirà ai frequentatori la corrispondente qualifica federale.

BANDO

 

 

fonte: fise