Valsugana: non ce l’ha fatta il cavallo caduto giovedì in un crepaccio, troppo gravi le ferite riportate

0 di MaddaVi

Nella serata di giovedì 27 agosto 2020, intorno alle 19:00. un cavallo è stato tratto in salvo dai Vigili del Fuoco del corpo permanente di Trento (nucleo Saf-Speleo alpino fluviale).

Lo sfortunato animale era caduto in un crepaccio nei pressi del rifugio Caldenave, nel comune di Scurelle, in Valsugana. Impossibilitato ad uscire da solo anche a causa delle gravi ferite riportate, l’animale era stato tratto in salvo dopo numerose ore e con l’aiuto dell’elicottero.

Tuttavia, il povero cavallo non ce l’ha fatta: le ferite, definite molto gravi anche dal veterinario di servizio accorso sul luogo, gli si sono rivelate fatali.

 

fonte: trentino