Sporting Club Monterosa Novara: Cani&Cavalli insieme per in progetto in totale sicurezza

0 di MaddaVi

Domenica 27 settembre, dopo un periodo di assenza dei grandi eventi a causa della pandemia da Covid-19, lo Sporting Club Monterosa Novara riapre finalmente i cancelli per il VI edizione della kermesse, dedicata ai bambini e alle famiglie: “CAVALLI E…NON SOLO” il più grande raduno di animali domestici d’Italia.

Diverse aree saranno dedicate alle dimostrazioni di 

  • Dog Agility  a cura di AREA 51 di Silvia Guccione
  • Per Therapy e Educazione Cinofila e Mobility Dog a cura di 6 Serie di Impronte A.S.D. CENTRO CINOFILO di Dott.ssa Marta Uglietti
  • Educazione di base, Obedience e Rallyobedience, Disk Dog, Ricerca ludico sportiva, Ricerca olfattiva, oltre ad attività con bambini ed amici a 4 zampe a cura di ASD GO GO DOG di Silvia Rossi 
  • Ginnastica con presentazione K9 Balance Safe & Sound per mantenere in buona salute sia fisica che mentale i nostri amici a 4 zampe a cura di  ZELDA’S DREAM di Laura Chiesa 

Tra le novità di questa speciale edizione 2020, torna l’esposizione Cinofila Europea (cani con e senza pedigree) a cura della I.C.B.D.  Club Italiano Cani di Razza Delegazione Nord Italia referenti di zona Loredana Vella e Salvatore Virzi.

Il palco, protagonista delle tante attività presentate durante la giornata, ospiterà anche l’esibizione musicale a cura dell’istituto C. Bellini di Novara.

Il momento più atteso per i tanti bambini, che comporranno l’indiscutibile giuria, è con l’appuntamento dell’elezione “MODEL PET”, presentato da Davide Cavalieri direttore dell’emittente radiofonica Radio Bau & Co. (gruppo Mediaset), coadiuvato da Patrizia Barsotti, Direttore Comunicazione dello Sporting Club Monterosa Novara. 

Ospite d’onore e madrina della VI edizione l’artista Gessica Notaro, vittima nel 2017 di una grave aggressione da parte dell’ex fidanzato, che durante il lockdown è tornata in sella e oggi è un’amazzone di Salto Ostacoli. 

ll Presidente dello Sporting Club Monterosa, Notaio Claudio Limontini, esprime la felicità di “tornare finalmente attivi dopo il forzato lockdown. E’ un segnale importante di ottimismo e di rilancio di cui il morale del Paese ha assolutamente bisogno, oltre ad essere la prima grande sfida per vivere con “normalità” una situazione di emergenza come quella appena passata. L’equitazione poi è sicuramente tra gli sport ove è maggiore la garanzia di distanziamento sociale oltre ad essere particolarmente formativo per le giovani generazioni” 

Una giornata che come di consueto avrà al centro delle sue attività anche la parte sportiva con il Concorso di Completo e gli appuntamenti con i Trofei: 

  • TROFEO CORRIERE DI NOVARA 
  • TROFEO GUIDOLIN 
  • TROFEO GENERALE DELIO COSTANZO
  • TROFEO CC. PICCHIO  

Come per tutti gli importanti appuntamenti dello Sporting Club Monterosa Novara, anche questa edizione di Cavalli e…non solo punta l’attenzione sugli aspetti sociali: unire sport e solidarietà.  Il ricavato delle offerte della giornata sarà destinato al progetto “borsa della spesa” dedicato alle famiglie novaresi in difficoltà.

 

 

Fonte: Ufficio Stampa