Aggiornamento EHV-1: trasporto cavalli in Europa, come viaggiare in sicurezza

0 di MaddaVi

Nei prossimi giorni e settimane, oltre 1.500 cavalli viaggeranno attraverso l’Europa dalla Spagna, dal Portogallo e dall’Italia.

Date le lunghe distanze, i cavalli avranno bisogno di riposare. È fondamentale che la scuderia di transito per i cavalli abbia i requisiti di biosicurezza adeguati per ridurre al minimo il rischio di ulteriore trasmissione di EHV-1.
La Federazione francese è stata molto reattiva nell’organizzare ricoveri specifici in Francia per i cavalli che viaggiano attraverso il paese, dove possono essere ricoverati nelle condizioni di biosicurezza necessarie con procedure di disinfezione e supporto veterinario in loco.

Le scuderie sono:

  • Pôle Européen du Cheval – Le Mans
    Route de Feumusson
    72530 YVRE L’EVEQUE
    Contatto: Angélique GUERET – angelique@pec-lemans.com
    +33686255139
  • Parc du Cheval – Chazey sur Ain – Lione
    1095 Le Luizard
    01150 Chazey sur Ain
    Contatto: Raphael CHATELAIN – raphael@parcducheval.fr
    +33 615 541 844

I posti si riempiranno rapidamente e dovranno essere prenotati il ​​prima possibile. Ulteriori informazioni su queste opzioni di stabulazione e sulle potenziali località aggiuntive in Francia verranno aggiornate qui.
Altre Federazioni dell’UE sono state incoraggiate a predisporre scali, soddisfacendo i requisiti sanitari necessari e a contattare l’EEF e la FEI con le informazioni pertinenti, in modo che possano essere condivise con l’intera comunità.

“Chiediamo a tutte le federazioni nazionali interessate di informare di conseguenza i loro atleti e di sottolineare l’importanza di garantire misure di biosicurezza appropriate durante il loro viaggio che dovranno continuare anche all’arrivo a casa.”

 

 

fonte: fei