Mathilda Karlsson andrà alle Olimpiadi

0 di MaddaVi

Mathilda Karlsson è autorizzata ad andare ai Giochi Olimpici grazie alla CAS (Court of Arbitration for Sports).

Recentemente l’amazzone ha vinto in appello contro la FEI, dopo che la FEI aveva dichiarato di voler annullare la sua partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2021.

La Karlsson era andata al Tribunale FEI perché i suoi risultati erano stati scartati dalla FEI e lei aveva quindi perso il suo biglietto per le Olimpiadi.

Karlsson ha vinto nove delle quindici categorie dei CSI2* di Villeneuve, ma in alcune prove erano in campo solo cinque binomi e tutti i partecipanti erano poi tornati a casa con punti utili ai fini della classifica mondiale. La FEI ha indagato sulla questione e ha successivamente deciso di scartare i risultati, facendo quindi perdere a Mathilda Karlsson il suo posto per le Olimpiadi.

Il Tribunale FEI ha respinto la sua richiesta, ma la Karlsson ha deciso di presentare ricorso, dove ha avuto ragione. Il CAS ha dichiarato inoltre che la stessa FEI è responsabile per negligenze e violazioni commesse nel processo di approvazione del programma durante le competizioni a Villeneuve.

Mathilda Karlsson è il primo cavaliere di salto ostacoli nella storia a difendere lo Sri Lanka ai Giochi Olimpici.

 

Fonte: Schelstraete Law Firm/equnews