Sospensione di quattro mesi e multa di $ 4.000 per il cavaliere che ha ripetutamente frustato il cavallo in gara

0 di MaddaVi

Kevin Lemke, un cavaliere tedesco con sede in America, è stato preso di mira quando PETA ha messo le mani su un video che lo ritraeva mentre frustava ripetutamente il suo cavallo durante una gara.

PETA ha quindi chiesto un’indagine da parte della FEI e di USEF.

Il cavaliere ha poi ricevuto una sospensione di quattro mesi e una multa di $4.000.

Il fattore scatenante delle indagini è stato un video che ritraeva il cavaliere frustare più volte il proprio cavallo durante una competizione nazionale. Il cavallo aveva rifiutato un ostacolo e Lemke lo aveva frustato.

PETA ha quindi chiesto che al cavaliere fosse assegnata una sospensione a vita. La FEI ha dichiarato di non essere competente in quanto riguardava un concorso nazionale e ha lasciato l’indagine in mano a USEF.

 

 

fonte: Horse&Hound