Giacomo Casadei vince il 25° Memorial Dalla Chiesa

0 di MaddaVi

Il giovanissimo Junior 14enne Giacomo Casadei vince il 25° GRAN PREMIO MASTER D’ITALIA 2016 in scena a San Lazzaro di Savena.

A contendersi il titolo 2016 del Memorial Dalla Chiesa sono scesi in campo: Roberto Arioldi, Filippo Moyersoen, Arnaldo Bologni e il figlio e Carabiniere Filippo, l’Appuntato scelto Massimo Grossato, il Carabiniere Roberto Previtali e l’Appuntato Scelto Stefano Brecciaroli, Mirco Casadei e il figlio Giacomo.
Ed ancora, Juan Carlos Garcia, Natale Chiaudani, Luca Calabro e il figlio Andrea, l’Agente Federico Ciriesi, il Maresciallo Stefano Nogara e il 1° Aviere Luca Marziani per l’Aeronautica Militare, Andrea Messersì, Elisa Baldazzi, Andrea Riffeser Monti solo per citarne alcuni.

In occasione del 25° anniversario della manifestazione, per la prima volta nella sua storia, i concorrenti hanno potuto accedere al Gran Premio senza obbligo di qualifica. Così facendo, tutti i cavalieri con patente di II° grado hanno potuto prendere parte a questa simbolica e importante gara.
La prima manche del GP si è svolta nella mattinata di domenica: un inizio gara davvero combattuto, che ha visto numerosi cavalieri optare per il ritiro.

I migliori venti binomi sono stati ammessi alla seconda manche, che si è disputata durante il pomeriggio di domenica 11 dicembre.

Alla fine, la vittoria del 25° GRAN PREMIO MASTER D’ITALIA 2016 è andata al giovanissimo Junior Giacomo Casadei in sella a My Forever che ha portato a termine i due round ed il barrage senza errori agli ostacoli e nel miglior tempo di 34.38″.
Da notare che questo cavaliere, esattamente un anno fa ed in questa stessa categoria, era riuscito a piazzarsi 10°. Ma non solo: questo 14enne la scorsa settimana ha vinto il GP davanti al proprio padre, e lo scorso luglio era nel team Junior che ha vinto l’argento a squadre nei Campionati Europei di Millstreet.

Il secondo gradino del podio è andato a Natale Chiaudani e Lucaine, che hanno terminato senza errori tutte e tre le parti della gara ma nel tempo di 34.53″.

Terza piazza, infine, per l’Appuntato scelto Massimo Grossato in sella a Azarus di Sabuci che va a concludere la sua gara con 0/0/9-42.67″.

result

Foto: facebook