Internazionale a Vinovo: ecco i protagonisti

0 di MaddaVi

Tornano gli eventi internazionali alla Madonnina Asd di Vinovo in provincia di Torino!

Dopo tredici anni tornano gli eventi internazionali alla Madonnina Asd di Vinovo vicino aTorino nel centro gestito da Ignace Philips e Jane Richard.

Durante lo scorso fine settimana, infatti, si è svolto un CSI-P-Ch-J-Yr e Ambassadors.

Partendo dai più piccoli, è stata Giorgia De Lorenzo ad aggiudicarsi il Gran Premio riservato ai Pony.

In sella a Badda Bing la giovanissima amazzone ha chiuso con 4 penalità la gara a due manche, precedendo Lucrezia Ferigo, seconda, su Omey Cove (0/10) e Vlad D Stefanescu, terzo, su Geronimo vd Mispelaere (0).

Prime tre posizioni tutte rosa nel GP riservato ai Children.

Al primo posto è andata Allegra Cesarini su Victory Prins S (0/0-52.87″), al secondo Giorgia De Lorenzi su Lendor’s (0/4-47.97″) e al terzo con un errore nel percorso base per Lucrezia Federigo su Elles.

Al termine della seconda manche è andato a Filippo Linari su Romano du Soulaire il GP Junior.

Il giovane vincitore ha messo in fila due netti e chiuso nel tempo di 43.53″.

Meglio della sua diretta avversaria, Vittoria Fuser su Uriane de Fussigny, seconda con doppio netto, ma nel tempo di 47.35″.

Il terzo posto è della statunitense Sarah Rose Berg su Jarnac de Guldenboom (0/8-48.25″).

Edoardo Chiarolanza si è aggiudicato in sella a Invitto V il Gran Premio riservato agli Young Riders.

Per lui otto penalità totali (4/4).

Alle sue spalle piazza d’onore per Alessia Costalla seconda in sella a Radja de Rochetaillee (8/0), mentre il terzo posto con due errori in prima manche -è andato alla francese Justine Laporte su Askan Z.

E’ stato, infine, Marco Porciani in sella a Dalys vh Weidsehof ad aggiudicarsi il Gran Premio riservato agli Ambassador.

Con l’unico doppio netto della prova a due manche, ha superato in classifica Gianni Racca su Ael Kertalg (0/4) e Giampaolo Bassi, terzo in sella a Avalier (0/5).

 

Foto/Fonte: fise