Toscana Endurance Lifestyle: assegnati i titoli U14 edizione 2017

0 di MaddaVi

Vittorie tutte al femminile nelle tre prove riservate alle giovani promesse azzurre in scena al Toscana Endurance Lifestyle 2017

I Campionati italiani Under 14 e il secondo round di Toscana Endurance Lifestyle 2017 si tingono di rosa.

Vittorie tutte al femminile sul traguardo dell’ippodromo di San Rossore, dove a salire sul gradino più alto del podio sono Ilaria Di Mitri per l’Umbria nella prova sugli 82 chilometri, Rebecca Pintus per la Sardegna nella 59 chilometri e Martina Carotenuto per il Lazio nella gara sui 28 chilometri riservata ai Debuttanti.

Sullo stesso tracciato che a metà luglio ha visto confrontarsi i 517 binomi che hanno preso parte all’unica tappa italiana dell’HH Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum Endurance Cup Festival, i ragazzi e i loro cavalli hanno vissuto una giornata da autentici protagonisti.
Valori tecnici importanti e soprattutto grande capacità di gestione della gara: ha completato la prova l’86% per cento dei binomi partiti.

Applausi per tutti, più che meritati, con una sottolineatura speciale per la tredicenne Ilaria Di Mitri, che in sella a Egiziana ha dettato legge sugli 82 chilometri.
Per Ilaria si tratta della terza vittoria consecutiva di un titolo tricolore Under 14: sia nel nel 2015 a Viterbo che nel 2016 a San Rossore trionfò nella categoria dei 59 chilometri in sella ad Alish Kashmir, quest’anno ha concesso il tris con Egiziana, femmina del 2005 che nella 82 chilometri le ha regalato una nuova giornata di gioia.
Tredicenni al settimo cielo anche nel caso di Rebecca Pintus e Martina Carotenuto, che hanno confermato quanto l’endurance sia una disciplina in cui le ragazze sanno esprimersi al meglio.

Risultati

CEN B/R 82 km:

  1.  Ilaria Di Mitri su Egiziana (Umbria) 9,46842 punti,
  2.  Andrea De Mattia su Badal (Campania) 9,16829,
  3. Aurora Sirtori su Wesola Zabawa (Emilia Romagna) 9,06341.

CEN A 59 km:  

  1. Rebecca Pintus su Rundinedda del Golfo (Sardegna) 15,31250 punti,
  2. Maria Letizia Grazia Orecchioni su Solitario del Golfo (Sardegna) 13,60833,
  3. Anna Ferri su Ventidue della Quadra (Lazio) 12,51026.

Debuttanti 28 km:

  1. Martina Carotenuto su Jura del Vallone (Lazio) 69,6 punti,
  2. Mattia Fracassi su Mohessen Al Farah (Lombardia) 68,7,
  3. Chiara Raineri su Zeton (Lombardia) 67,7.

 

Foto/Fonte: FISE