Munich Indoors 2017: ecco i migliori risultati di venerdì

0 di MaddaVi

Come ben sappiamo, in contemporanea alla Finale del LGCT a Doha, dal 9 al 12 novembre 2017 ritorna l’appuntamento bavarese più atteso: il Munich Indoors.

Ha avuto inizio ieri il Munich Indoors, evento che festeggia proprio quest’anno i suoi 20 anni di attività.

Questo importante internazionale vede attualmente lo svolgimento di un CSI4*, un CDI4*, un CVI/CVIPasDeDeux e di categorie di Salto Ostacoli per Amatori, Junior e Giovani Cavalli.

Per l’Italia, abbiamo a difendere il tricolore nel CSI4*: Emanuele Gaudiano Luca Maria Moneta con un numeroso gruppo di cavalli.

La prima categoria della giornata, la 140 Preis von Bayerns Pferde Zucht Sport, ha visto la vittoria di Felix Haßmann con SL Brazonado (0/51.07″).

A seguire, hanno completato questo podio tutto tedesco Rolf Moormann con Clintina (0/52.48″) e Denis Nielsen con Sky Fly SB (0/53.89″).

Emanuele Gaudiano con Jamar d’Ysenbeeck Z (4/60.50″) ha terminato in 46^ posizione, mentre Luca Maria Moneta con Herold N (4/66.46″è andato ad occupare la 52^.

In serata, si è svolto il IDEE KAFFEE Preis, una 145 a fasi, che ha visto la firma del britannico Ben Talbot con Sacramento (0/0-34.24″).

Alle sue spalle sono andati ad occupare i restanti gradini del podio Philip Rüping con Canani S (0/0-35.08″) e Steve Guerdat con Urzo d’Iso (0/0-35.25″).

Per quanto riguarda gli azzurri, Emanuele Gaudiano con Quinn van de Heffinck (0/4-33.97″) ha concluso la sua prova in 19^ posizione, mentre Luca Maria Moneta con Connery (0/5-46.25″) è andato in 28^.

Ultima categoria della giornata, invece, è stata la 145 Selleria Equipe Speed-Cup.

Alla fine, a firmare questa categoria è stato l’elvetico Pius Schwizer con Leonard de la Ferme CH (54.21″). A seguire, sono andati Felix Haßmann con SL Brazonado (54.60″) e Andrzej Oplatek con Light My Fire (56.12″).

Emanuele Gaudiano con Jamar d’Ysenbeeck Z (91.56″) ha occupato la 33^ posizione, mentre Luca Maria Moneta in sella a Viking du Bary (80.11″ha terminato 24°.

ALL RESULT

 

Foto: MunichIndoors facebook