Venerdì di successi per gli azzurri in gara nello Spring Tour 2018 di Oliva Nova

0 di MaddaVi

Continua con successo l’edizione primaverile del Mediterranean Equestrian Tour 2018 in scena a Oliva Nova in Spagna.

Attualmente, al Mediterranean Equestrian Tour 2018 di Oliva Nova, si sta svolgendo la 2^ parte dello Spring Tour 2018.

Sulla scia degli ottimi piazzamenti conseguiti nelle scorse giornate, anche questo venerdì di febbraio ha visto i nostri azzurri ottenere numerosi risultati.

L’unico azzurro ad aver ottenuto un piazzamento nella 135 Gold è stato Diego Gómez Salvai con Coco Strona, 15° con un bel netto terminato in 71.67″.

Nella 140 Silver, invece, la miglior amazzone italiana è stata senza dubbio Giulia Martinengo Marquet con Starlett (0/71.94″) e Clarisse (0/72.18″), con cui ha concluso rispettivamente in 19^ e 21^ posizione della classifica.

Vittoria di Alessandro Calleri nella 130 Bronze, in sella a Almerado Di San Giovanni (0/64.06″). Nella stessa categoria, inoltre, abbiamo visto Marcello Carraro in 3^ posizione con Claudia (0/67.77″) ed in 11^ con Phiton Rouge (0/73.05″).

Serena Curcio e Achtung Baby d’Ick (0/66.76″) sono l’unico binomio ad ottenere un piazzamento nella 140 Gold: i due, infatti, hanno terminato la loro gara in 7^ posizione.

D’altro canto, la 125 Silver ha visto: 4° Paolo Mencolini con Land And Star (0/30.26″); 6° Giacomo Kohlschitter con Florestina (0/31.12″); 16^ Serena Curcio con Charite (0/33.62″) e 17° Alessandro Calleri con Eloy (0/34.30″).

La categoria più importante della giornata, la 145 Gold valida per la ranking Longines, ha visto prevalere Constant van Paesschen con Compadre van de Helle (0/0-30.84″). A seguire, hanno completato il podio Harold Boisset con Quolita Z (0/0-30.98″) e Pius Schwizer con Chidame Z (0/0-32.11″).

ALL RESULT

 

 

 

 

Foto: FB