Partono bene gli azzurri nei vari eventi internazionali in scena nella Penisola Iberica!

0 di MaddaVi

Prosegue con successo l’edizione primaverile del Mediterranean Equestrian Tour 2018 attualmente in scena a Oliva Nova in Spagna.

Siamo entrati oggi nel vivo delle settimane di gara del Mediterranean Equestrian Tour 2018: al via questa mattina la 3^ settimana del MET II.

Fin da subito, anche stavolta, i cavalieri italiani presenti hanno saputo mettersi in evidenza nelle varie categorie.

Nella 115 riservata ai 5 anni abbiamo trovato primi a pari merito: Serena Curcio con Call Me Ps Z (0/76.93″) e Casper (0/72.87″); Francesco Turturiello con Ilexia van de Eijkhof (0/70.84″) e Marco Antonio Merisio con Cappuccino Z (0/69.64″).

La 125 dei 6 anni, invece, ha visto primi a pari merito: Marco Antonio Merisio con Ingrid (0/73.54″), Francesco Turturiello con Honolulu (0/74.24″) e Matruschka Vd Caatshoeve (0/76.97″), Barbara Suter con Lady Grannus (0/72.18″) e Alberto Zorzi con Hilfiger VDL (0/74.99″).

Nell’ultima prova del giorno, la 135 riservata ai 7 anni, si sono invece piazzati in prima posizione a pari merito Giulia Martinengo Marquet con Clintana Lvp Z (0/82.36″), Alberto Zorzi con Cristanna Z (0/85.58″) e Paolo Mencolini con Boyscout D’ Auge (0/80.96″).

ALL RESULT

Di seguito, ecco la suddivisione di questo Spring MET 2018:

  • MET II: 6-25 febbraio 2018 / 426.700 euro
  • MET III: 13 marzo -1 aprile 2018 / 426.700 euro
  • MET IV:10-22 aprile 2018 / 270.800 euro

La 1^ parte del Tour, ovvero il MET I, è andata in scena dal 16 al 28 gennaio.

Sempre nella Penisola Iberica, ha avuto inizio questa mattina la seconda settimana di gare del prestigioso Atlantic Tour in scena a Vilamoura, in Portogallo.

L’unico piazzamento azzurro ottenuto oggi è quello di Matias Alvaro nella 135 riservata ai 7 anni.
In sella a Call Me Carl 3 è andato ad occupare la 13^ posizione della classifica finale con 0/66.34″.

ALL RESULT

 

 

 

 

 

Foto: FB