Ecco tutti i primi migliori risultati internazionali ottenuti dagli azzurri

0 di MaddaVi

Sono davvero numerosi i binomi azzurri attualmente impegnati in gara in Italia e in Europa questo primo fine settimana di maggio.

Di seguito, risportiamo i migliori risultati ottenuti dagli azzurri nelle giornate di giovedì 3 e venerdì 4 maggio.

Per quanto riguarda le gare internazionali in Italia, ha avuto inizio ieri il CSI3* in programma a Etrea, a Busto Arsizio.

La prova più importante di oggi, la 145/150 a fasi ha visto la firma di Pius Schwizer e Balou Rubin R (0/0-26.95″).
Per l’Italia hanno concluso tra i migliori 5 binomi: 3^ Matilde Giorgia Bianchi con Coeur Blesse Z (0/0-27.67″); 4° Emilio Bicocchi con Call Me (0/0-28.12″) e 5° Matteo Checchi con Davidoff de Lassus (0/0-28.27″).

Nella Top3 della 140 odierna vinta da Geoffroy de Coligny con Raimondo du Plessis (0/55.61″) abbiamo visto Roberto Arioldi, 3° con Viper (0/56.12″). Bene anche Paolo Paini in sella a Clodia CSG (0/57.64″) che, al primo CSI3* dopo lo stop dovuto all’infortunio riportato ad Arezzo, ha concluso questa prova in 6^ piazza.

ALL RESULT

Nella giornata di ieri hanno iniziato a svolgersi le numerose categorie del CSI3* di Moorsele, in Belgio.

Il miglior azzurro, nella giornata di giovedì 3 maggio, è stato Gianluca Macchiarella, 20° nella 135 in sella a Ksicedoro St. Hubertshoeve (0/0-36.68″).

ALL RESULT

Al via ieri anche il CSI2* francese di Palaiseau: in evidenza abbiamo visto soprattutto Matias Alvaro.

L’azzurro, in sella a Sansonetto (0/70.42″) ha ottenuto la 3^ piazza nella 125 riservata ai 7 anni mentre insieme a Dibaro ha occupato l’ottava con 1/80.43″.

Nella giornata di oggi, invece, il giovane italiano è andato in 9^ e 11^ posizione nella 130 riservata ai 7 anni rispettivamente con Sansonetto (4/78.02″) e con Call Me Carl 3 (4/78.71″). Alvaro ha poi concluso 6° nella 130 in sella a Dantino (0/0-37.21″).

Nella 115 abbiamo poi visto 4^ Jessica Gusi con Arwenn d’Herbourg (0/0-35.88″) e 5^ in versione Quitus (0/0-36.76″).

ALL RESULT

 

 

 

 

 

 

Foto: FB