A Luciana Diniz il Longines Grand Prix of Switzerland allo CSIO5* di San Gallo

0 di MaddaVi

Ha avuto inizio ieri e continuerà fino a domenica 3 giugno lo CSIO5* di San Gallo.

Questa volta, l’Italia non scenderà in campo a caccia di punti validi per accedere alla finale di Barcellona.

In questo 2018, infatti, oltre allo CSIO di Samorin che si è svolto in Slovacchia lo scorso aprile, gli azzurri otterranno punti a Sopot in Polonia (14/17 giugno), Falsterbo in Svezia (12/15 luglio), Hickstead in Gran Bretagna (26”/29 luglio) e Dublino in Irlanda (8/12 agosto).

In questo CSIO5* di San Gallo è presente a difendere il tricolore un solo cavaliere italiano: si tratta di Luca Maria Moneta con Amethyste du Coty e Neptune Brecourt.

La prima categoria di questo venerdì di giugno è stata la 145 a due round Prize Liebherr International AG che ha visto la firma di Pius Schwizer e Balou Rubin Z (0/0-35.91″).

A seguire, sul podio sono andati Beat Mandli con Simba (0/0-36.79″) e Karina Johannpeter con Lucero LS La Silla (0/0-37.90″).

RESULT

Nel pomeriggio, invece, si è svolto l’attesissimo Longines Grand Prix of Switzerland.

Questa importante prova ha visto la firma della formidabile amazzone portoghese Luciana Diniz in sella alla sua Fit For Fun 13 (0/0-38.57″).

Seconda piazza per il binomio di casa formato da Beat Mandli insieme a Dsarie (1/0-41.42″) e terza per la britannica Harriet Nuttall con A Touch Imperious (1/0-42.98″).

RESULT

WEBSITE ENTRIES ALL RESULT

 

 

 

 

 

Foto: The Chronicle of the Horse