Sono Giulia Mattioli e Filippo Tabarini i migliori azzurri nel CSI2* di Zandhoven

0 di MaddaVi

Parte oggi la seconda giornata di gare del CSI2*/3* di Zandhoven, in Belgio.

Questo giovedì 22 agosto ha visto partire in tarda mattinata le categorie del CSI a tre stelle, attualmente in scena al De Kraal International di Zandhoven.

Nel Prijs ASAP Trainingen, la 140 a due fasi ha visto i binomi di Germania, Olanda e Belgio in vetta alla classifica.

Ad aggiudicarsi il primo posto di questa prova è stato il binomio tedesco di Kendra Claricia Brinkop con Bakogan de St. Jean (0/0-28.29″).

Il secondo posto è andato, invece, al binomio olandese formato da Dennis van den Brink con El Greco (0/0-28.77″), mentre la terza posizione è stata conquistata da Dirk Demeersman con Justice van het Reigershof (0/0-28.93″).

result

Il pomeriggio è poi andato avanti con il CSI2* 135 a tempo Prijs VDI Design.

Si sono presentati alla partenza ben 94 binomi tra cui i nostri Andrea Messersì con Exploit di San Patrignano, che non entra tra i piazzamenti della classifica, e Giulia Mattioli con AS Rapsody (0/4-39.84″), che conclude la prova portando a casa il decimo posto.

La vittoria è andata a Denis Lynch in sella a Magic Park (0/0-38.07″), mentre ai posti secondo e terzo troviamo Chloe Winchester con Don Corleone 111 Z (0/0-38.61″”) e Leonie Peeters con Kashmiry (0/0-38.90″).

result

La giornata si è conclusa, infine, con la 145 a tempo Prijs Bouwbedrijf WOESTENBORGHS. 

Con ben 65 binomi alla partenza tra cui gli azzurri Lorenzo De Luca in sella a Horse XX, Luca Coata in sella a Crandessa e Carla Cimolai con Berlino Z.
Notevole il cavaliere azzurro Filippo Tabarini con Exquise du Pachise (0-42.29″), unico azzurro che entra tra i piazzamenti nella classifica finale andando al decimo posto.

La vittoria è andata invece a Frederic Vernaet in sella a Euptrik van Beek (0-36.8″), mentre ai posti secondo e terzo troviamo Karline de Brabander con Fantomas de Muze (0-39.74″) e Suus Kuyten con Dallas du Domaine Z (0-40.74″).

result

ALL RESULTS

foto: fb