Doping: Johan-Sebastian Gulliksen non colpevole

0 di MaddaVi

Lo scorso anno, uno dei soggetti di Johan-Sebastian Gulliksen era stato trovato positivo alla democolcina (N-desacetyl-N-methyl colchicine), un farmaco usato solitamente in chemioterapia.

Il cavallo risultato positivo era Arakorn (da Cantos) ed il cavaliere norvegese era stato subito sospeso.

Tuttavia, è stato recentemente dimostrato che la sostanza che aveva causato il test positivo è stata trovata nel fieno mangiato da Arakorn. Di conseguenza, si è trattato di un caso di contaminazione e non di doping.