Completo: Pietro Roman nella top ten del CCI3*-S di Luhmühlen

0 di MaddaVi

Torna certamente con piacere l’agente delle Fiamme Oro Pietro Roman a Luhmühlen in Germania, dove insieme alla squadra azzurra, ha conquistato, lo scorso anno, la qualifica per le prossime Olimpiadi di Tokyo.

E infatti, oggi, domenica 28 giugno il cavaliere azzurro insieme al suo fidatissimo grigio Barraduff ha ottenuto la nona posizione nel CCI3*-S (Section 1) programmato in Germania.

Roman, dunque, è nella top ten della gara che ha salutato la vittoria della tedesca Sandra Auffarth su Viamant du Matz (21,9 pn), amazzone in grado di ottenere anche la piazza d’onore in versione Let’s Dance (22,4 pn), ma che ha visto in campo anche il super campionissimo tedesco Michael Jung su fischerChipmunk FRH (24,3), solo quarto, dietro alla connazionale Sophie Leube su Jadore Moi (23,2).

Per Roman e Barraduff un’ottima gara conclusa con un totale negativo di 31,0.

Netto e una lieve infrazione al tempo della prova di salto e netto e un’infinitesimale infrazione anche nel tempo del cross country. Bene, il cavaliere azzurro anche con il suo secondo cavallo in gara: Parkermore Emper, con il quale ha concluso al dodicesimo posto (33 pn) con un bellissimo netto nel tempo nella prova di cross e un netto e una lievissima infrazione al tempo nella prova di salto. Erano 62 i binomi al via nella Section 1.

A Luhmühlen al via nella Section 2 del CCI3*-S anche Pietro Grandis con tre cavalli.

Miglior risultato è stato il 19° posto in sella a fischerTakinou (40,6 pn), con un netto nella prova di cross country, nella quale però Grandis ha accumulato un ritardo sul tempo.

Classifiche

 

fonte: fise