La FEI dimezza la sospensione di Emma Augier De Moussac

0 di MaddaVi

Emma Augier de Moussac, a fine 2019, era stata sospesa dalle gare per due anni.

L’amazzone, che era risultata positiva all’idroclorotiazide, ha dimostrato di non essere stata consapevole di star ingerendo tale sostanza: la giovane, infatti, seguiva un programma per perdere peso con dei prodotti particolari.

La FEI ha deciso di mantenersi ben salda riguardo alla decisione di eliminare i risultati ottenuti in un anno da Emma, mentre ha preso la decisione di dimezzare la sospensione ad un anno anziché due.