Attacchi: che successo per il Campionato Italiano Attacchi di combinata e Coppa delle Regioni

0 di MaddaVi

È stato un successo in piena regola il Campionato Italiano Attacchi di Combinata insieme alla Coppa delle regioni che si sono svolti a Modena negli impianti dell’ippodromo della Ghirlandina con l’organizzazione della Meraki Asd.

Novantacinque equipaggi alla partenza e l’organizzazione in contemporanea dei Campionati degli sport integrati e di Paradriving.

A confermarlo è stato anche Cristiano Cividini, tecnico federale della disciplina.

Un successo che non si vedeva da anni – ha detto Cividini – che fa certamente ben sperare per il futuro della disciplina nella nostra nazione. Bisogna dare atto del lavoro svolto dal Consigliere federale Luca D’Oria nel fare da un punto di riferimento di un gruppo di lavoro affiatato e competente. L’altro aspetto fondamentale – ha aggiunto Cividini – è stato il grande apporto arrivato dalle regioni. Il territorio, infatti, sta rispondendo molto bene e la base si sta allargando grazie all’organizzazione di piccoli concorsi. Il fatto di aver inserito nel programma dell’evento di interesse federale anche i Campionati degli sport integrati e di Paradriving è stato un grande segnale di integrazione. È stato bellissimo vedere tutti gli atleti insieme in campo prova, anche questa è una disciplina che unisce. Relativamente alla competizione anche se i big hanno dominato le categorie più importanti è stato fondamentale vedere quanti appassionati si stiano avvicinando a questa disciplina e il numero dei partecipanti lo conferma. Gara nuova Comitato Organizzatore nuovo e proprio il Comitato organizzatore ha fatto un lavoro eccezionale, non abbiamo registrato alcuna tensione, l’aria è stata davvero rilassata, di sana competizione. Un segnale importante perché vuol dire che la base non si è sentita abbandonata. Credo che si sia imboccata la strada giusta per il rilancio di questa bellissima disciplina. Un riscontro importante lo avremo tra poco meno di un mese, all’inizio di ottobre, in occasione dei prossimi Campionati Italiani di Completo a Caravino” ha concluso Cividini.

CLASSIFICHE

 

 

fonte: fise