Campionati Italiani Paradressage: assegnati a Somma Lombardo i titoli tecnici

0 di MaddaVi

Assegnate in questo weekend di settembre, negli impianti del Gruppo Equestre Brughiera Asd di Somma Lombardo, le medaglie dei Campionati Italiani di Paradressage.

Sabato, giornata di titoli tecnici dopo le prime due giornate di gara dello CPEDI3*, tradizionale meeting lombardo dedicato all’equitazione paralimpica e in particolare al paradressage.

Nel Grado I una inarrivabile Sara Morganti ha apposto il suo sigillo anche nell’edizione 2020 del Campionato Italiano assoluto Tecnico. Sotto la sua sella l’ormai inseparabile Royal Delight. Con una media abbondantemente sopra il 75% con un punteggio totale di 151,607, Sara si è aggiudicata la medaglia d’oro. Ottime percentuali sopra il 70% anche per la medaglia d’argento, quella che è andata al collo di Carola Semperboni e Paul con un totale di 140,477. Il bronzo è di Elisa Plebani in sella a Calvin S (118,154).

Nel Grado II medaglia d’oro tecnica per Maurizio Ungalli e Funny Face B (128,123). Con un totale di 137,941 è di Francesca Salvadè e il suo fidatissimo Muggel 4 la medaglia d’oro del Grado III. Sul secondo gradino del podio troviamo, invece, Anita Panigalli su Gabber V.O.D. (116,862). Il Grado IV ha visto la medaglia d’oro al collo di Federico Lunghi e Laudario. Per loro un punteggio totale di 129,583.

Infine il Grado V ha visto trionfare Alessio Corradini, che mette al collo la medaglia più preziosa in sella a Centolire e con un punteggio totale di 131,048. Alle sue spalle argento per Antonella Canevaro su Rovario (120,815) e bronzo per Federica Sileoni su Ray Cb (100,833).

Assegnate poi le medaglie del Campionato Italiano tecnico Esordienti.

La medaglia d’oro nel Grado I è andata a Letizia minuti su Coriandolo (126,389). Oro nel Grado IV, invece, per Sabrina Mattioli su Corvo di Santo Stefano (130,625).

A rappresentare la FISE e consegnare le medaglie del campionato Italiano Assoluto Tecnico nella giornata di sabato il Consigliere federale, Grazia Basano.

L’appuntamento di Somma Lombardo è stato un importante test anche per la squadra italiana di Paradressage, composta da Morganti/Royal Delight, Semperboni/Paul, Salvadè/Muggel e Sileoni/Ray CB, che ha preso parte allo CPEDI3*. Gli azzurri guidati dal capo equipe Ferdinando Acerbi ha concluso la prova a squadre con un totale di 430,025.

 

fonte: fise