Dal 2016 obbligatorio il microchip per cavalli iscritti FISE

0 di cecilia

L’obbligo decorrerà dal primo gennaio 2016: i cavalli iscritti o che si iscriveranno alla Federazione Italiana Sport Equestri (FISE), dovranno “indossare” il microchip identificativo.

La FISE si mette al passo con la FEI insomma, che già dal 2013 aveva introdotto la regola del microchip per i cavalli iscritti alla federazione internazionale, al fine di poterli facilmente identificare leggendo i dati contenuti nel dispositivo.

Per l’applicazione del microchip dovremo rivolgerci a personale specifico e competente incaricato dal Libro Genealogico presso il quale è iscritto il nostro cavallo, oppure all’APA o ARA (Associazioni Provinciali Allevatori, Associazione Regionali Allevatori).

Qui l’elenco delle APA e ARA presenti su territorio italiano: http://www.aia.it/aia-website/it/associate/apa-e-ara.

 

Autore: Cecilia Casadei

Fonte: Fise