Lettera della FEI alle Federazioni Nazionali

0 di MaddaVi

In una lettera del FEI Jumping Committee alle Federazioni Nazionali, sono stati proposti numerosi cambiamenti.

Tra le proposte, si vede presa in causa la cosiddetta “blood rule” e l’uso delle paranocche nei CSI giovani cavalli.

Le Federazioni Nazionali hanno tempo fino al 18 settembre per commentare le varie proposte. La FEI pubblicherà definitivamente il regolamento il giorno 24 ottobre 2017.

“Blood Rule”:

Jumping Rules art. 241 (3.30) – Eliminazione: la presenza di sangue sul fianco del cavallo, anche se non voluta dal cavaliere, porterà l’eliminazione. Nel caso di poche gocce non ci sarà alcuna eliminazione.

Jumping Rules art. 242 (3.1 and 3.2) – Squalifica: segni o sangue sul fianco porteranno alla squalifica solo se sarà evidente un uso improprio (e continuo) degli speroni.

Paranocche:

Jumping Rules art. 257 (2.5) –  Selleria: Si propone di introdurre, dal 1/1/2019, per un periodo di tre anni, delle restrizioni al tipo di paranocche che possono essere utilizzate. Solo quelle utilizzate esclusivamente a scopo protettivo, come descritto nel Manuale dei Jumping Stewards, potranno essere utilizzate. Ecco i limiti di tempo imposti:

  • Dal 1/1/2019: la restrizione si applica ai cavalieri di pony, ai Children, agli amatori, ai veterani.
  • Dal 1/1/2020: la restrizione si applicherà agli U25, Young Riders e Junior.
  • Dal 1/1/2021: la restrizione si applica a tutte le categorie.

La ragione del Comitato per aver proposto queste restrizioni, è il fatto che determinati tipi di paranocche vanno ad influenzare la prestazione del cavallo. Di conseguenza, vengono influenzati lo sport stesso e l’industria equestre, in particolar modo l’allevamento.
I direttori di campo ritengono che sia sempre più difficile costruire percorsi impegnativi se alcuni cavalli vengono aiutati o meno con l’attrezzatura. Pertanto, il Comitato ritiene che sia doveroso proteggere l’integrità dello sport“.

Riviera:

Jumping Rules art. 211 – Riviera: l’area che delimita la fine della riviera deve essere posta in acqua e non sul terreno. Per questo, i cavalli non avranno alcuna penalità se toccheranno il limite del terreno a fine salto.

Regolamento Inviti CSI:

Requisiti CSI/CSIO:

Per quanto riguarda il 6° allegato riguardante la parte di regolamento che si occupa dei requisiti per i CSI/CSIO, il Jumping Committee scrive: “Dopo un’ approfondita considerazione delle questioni sollevate durante il Forum e dal gruppo di lavoro successivamente nominato dalla FEI, è stata fornita una definizione, applicabile in tutto il mondo, delle commissioni di iscrizione e di ciò che coprono, nonché delle tasse obbligatorie, ovvero le spese obbligatorie non incluse nella tassa di iscrizione. Ad esempio, la quota di iscrizione per i CSI europei è stata aumentata, poiché la quota d’iscrizione comprende il diritto di partecipare a tutte le competizioni in occasione di un evento in conformità alle condizioni del programma. Questa quota comprenderà anche lo smaltimento dei rifiuti.

PROPOSTALETTERA

Foto/Fonte: FEI