Caravino: tutti i migliori piazzamenti internazionali

0 di MaddaVi

Si è conclusa domenica 25 marzo la 3^ edizione del concorso internazionale CAI2* di Caravino (TO)

In concomitanza, presso gli impianti del centro multidisciplinare Lo Sperone, si è svolto anche un concorso nazionale.

CAI 2*: nella categoria Singoli cavalli, quella che ha visto il maggior numero di attacchi iscritti, ha dominato la Svizzera, che si è aggiudicata i primi sette piazzamenti della classifica. Al primo posto ha chiuso Stefan Ulrich, unico driver under 21 di questa categoria, con Pamino, inarrivabile anche per i suoi connazionali con 124,48 punti negativi. Piazza d’onore per il rossocrociato Mario Gandolfo e Hakam du Seneut (130,53 p.n.) e terzo gradino del podio per Michael Barbey con Kalao des Arreneys (135,49). Miglior risultato azzurro quello di Cristiano Cividini e Handro, 8° posto con 147,52.

Svizzera la vittoria anche nella categoria Pariglie cavalli, grazie a Beat Schenk con Elwin, Lex e Lektor, che chiudono a 131,02 p.n. Secondo posto italiano con Jozsef Dibak con Corleone e Doorman. Ottenuta la migliore prova in dressage e coni, ma penalizzato da un fuori tempo della maratona, l’azzurro ha chiuso con 139,93 p.n. Il terzo posto torna alla Svizzera: Werner Ulrich con Shajan, Gervallo e Glokenruf U, chiude con un totale  di 150,39 p.n.

Nella categoria Tiri a quattro pony unico concorrente Marco Perinotto con Sido, Robby, Rex e Noddyvyse Something Special (253,23).

In rosa la categoria Singoli pony: prima la driver tedesca Anne-Christin Leeser e Valinor (134,08) e seconda la francese Pascaline Avril con Vadaboum de Glam (146,55).

Categoria Singoli pony junior invece tutta italiana, con vittoria per Sara Bombelli e The Bandit (141,48); secondo Andrea Pili con Aron (157,93) e terzo ancora Pili, questa volta in gara con Blakts Darwinia (169,04).

Unica in gara nella categoria Singoli pony riservata ai ChildrenFrancesca Consolini che con Mirte van’t Gildeland  (103,62) ha battuto se stessa in versione Berani van de Wittehoeve (104,15).

Nella categoria Singoli young horses primo posto per Anne-Christin Leeser e Dorabella 6 (183,87), secondo per la junior italiana Virginia Sategna e Wotherspoon (208,22).

 In evidenza nel CAN:

Categoria Brevetto singoli

  • 1° Mario Uberti/Alexo V

Categoria Brevetto Junior Pony singoli

  • 1° Alessandro Bonetti/Loietto

Categoria 1° G singoli

  • Ugo Cei/Rassel

Categoria Primi Passi

  • Marianna Filisetti/Black Jack

Classifiche complete CAI e CAN

 

 

 

 

Foto/Fonte: cs- fise