Per Jür Vrieling l’importante è tornare a saltare, non conta il livello!

0 di MaddaVi

Il cavaliere olandese ha recentemente dichiarato a De Telegraaf durante un’intervista che la cosa importante, alla fine di questo lockdown, sarà il tornare a saltare e non il livello.

Potrebbe essere un pochino più difficile per me, data la mia età, tornare ai massimi livelli della disciplina quando tutto questo sarà finito. […] La cosa più importante ora, però, è che si possa tornare a lavorare con i cavalli il più presto possibile. E se la prima uscita fuori casa sarà in occasione di una competizione regionale, nazionale o internazionale non ha molta importanza, almeno per me. Ora è la cosa più importante è rimanere in salute. La salute, ovviamente, è e rimane più importante dello sport”.

 

fonte: De Telegraaf/equnews/horses.nl/jurvrieling.nl