Santiago Varela disegnerà i percorsi a Rotterdam 2020 oltre che alle Olimpiadi

0 di MaddaVi

Sarà Santiago Varela il course designer ufficiale del prossimo CHIO di Rotterdam.

Ad affiancare Varela, che ricordiamo sarà anche colui che disegnerà i percorsi alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, ci saranno Louis Konickx (nominato anche delegato tecnico) ed il suo team.

Il CHIO di Rotterdam sarà l’unica tappa di Longines FEI Jumping Nations Cup 2020 ad avere Varela in veste di course designer.

Una grande opportunità per i team di Belgio, Gran Bretagna, Germania, Irlanda, Svezia, Stati Uniti, Giappone e Olanda, per iniziare a capire cosa aspettarsi a Tokyo.

Oltre alla tappa di Nations Cup, Varela creerà i percorsi per tutto il 72° CHIO di Rotterdam, compreso il Longines Grand Prix di venerdì.

Il professionista spagnolo di 4° livello ha progettato i percorsi finali di Longines FEI Jumping Nation Cup a partire dal 2013, oltre che ad aver disegnato le prove per i Campionati Europei Children, Junior e Young Riders di Vejer de la Frontera e quelle dei Campionati Europei Senior di Göteborg nel 2017.