Tokyo 2021: Italia salva, evitate le sanzioni del CIO

0 di MaddaVi

È stato approvato questa mattina il decreto legge sull’autonomia del Coni.

Sono bastate poche ore, dopo la “minaccia” del CIO, a far sì che l’Italia risolvesse il problema dell’autonomia del CONI al fine di partecipare alle prossime Olimpiadi in calendario dal 23 luglio all’8 agosto 2021 con Inno Nazionale e bandiera.

La questione era rimasta in sospeso dalla fine del 2018.

Con l’istituzione dell’organo governativo Sport e Salute, il CONI aveva perso la propria autonomia. Tuttavia, la Carta Olimpica richiede che il CONI sia autonomo dalla politica, cosa che fino a ieri non era.

Fortunatamente tutto sembra essersi risolto e l’Italia avrà quindi modo di sentire l’Inno e di vedere il proprio tricolore ai prossimi Giochi Olimpici.

 

 

fonte: corriere.it