FISE: le più importanti decisioni del Consiglio federale del 13 aprile

0 di MaddaVi

Motori a pieno regime per la Federazione Italiana Sport Equestri che dopo aver registrato un + 66% sul proprio tesseramento nei primi tre mesi dell’anno ha svolto, martedì 13 aprile, a Roma la riunione del Consiglio federale.

CENTRO EQUESTRE PRATONI DEL VIVARO

Il Presidente Marco Di Paola con grande soddisfazione ha comunicato al Consiglio federale che il Comune di Rocca di Papa ha pubblicato presso il proprio Albo pretorio la delibera del Consiglio comunale relativa alla concessione alla Federazione Italiana Sport Equestri per i prossimi 15 anni degli impianti del Centro Equestre Ranieri di Campello. Si tratta di un passaggio molto importante che consentirà alla Federazione di effettuare gli investimenti per la valorizzazione del Centro dei Castelli Romani, non solo per vedere rinascere un impianto invidiato da tutto il mondo degli sport equestri, ma anche in vista dei prossimi WEC, i Campionati del Mondo di Completo e di Attacchi che la FEI ha assegnato all’Italia nel 2022. L’intento della Federazione è che questi due eventi mondiali siano solo il preludio alla rinascita di un centro che negli anni futuri sarà il punto di riferimento per la crescita degli sport equestri in Italia. A tal proposito, e soprattutto in vista dei prestigiosi eventi in calendario, la Federazione ha già provveduto ad acquistare con un ingente investimento un nuovo parco ostacoli da utilizzare per i tracciati di Completo e più precisamente per la prova di Cross.

CSIO ROMA PIAZZA DI SIENA

In vista del prestigioso appuntamento con l’88° CSIO Roma Piazza di Siena in programma dal 27 al 30 maggio, il Consiglio federale ha provveduto ad approvare i programmi sportivi di tutte le gare nazionali che si svolgeranno nell’area del Galoppatoio e quello del Master Talent Cavalli Giovani FISE. Per entrambe le delibere sono già disponibili on line i relativi approfondimenti.

GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Grande attività anche per quanto riguarda i prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo. La macchina organizzativa a supporto degli azzurri si è messa in moto già da tanto tempo e il Consiglio federale in questa riunione ha deliberato la parte organizzativa relativa al periodo di quarantena, che si svolgerà ad Aachen in Germania, e al quale dovranno essere sottoposti i cavalli prima di raggiungere il Giappone.

Per quanto riguarda il Completo i cavalli andranno in quarantena nel periodo tra l’11 e il 18 luglio. Insieme ai cavalli saranno presenti Selezionatori e capo equipe: Katherine Lucheschi e Giacomo Della Chiesa, il Veterinario di squadra, Marco Eleuteri, cinque atleti e cinque groom. Per il salto ostacoli il periodo di quarantena si svolgerà dal 17 al 24 luglio. Insieme al cavallo saranno presenti un veterinario da definire, un atleta e un groom. Dal 10 al 17 agosto saranno in quarantena, sempre ad Aachen prima di raggiungere Tokyo, anche i cavalli della nazionale Paralimpica. Insieme a loro saranno ad Aachen anche il Capo equipe Luigi Ferdinando Acerbi, il Tecnico Alessandro Benedetti, il veterinario di squadra, Fabrizio Monici, il Massofisioterapista, Antonio Inghilleri, cinque atleti e due groom.

ATTACCHI

Il Consiglio ha nominato la commissione Formazione del Dipartimento Attcchi, individuando nella persona di Ferdinando Bruni il ruolo di Coordinatore. La commissione sarà composta altresì da Massimo Buzzi (referente settore giudici), Cristiano Cividini (referente settore tecnici), Giulia Elena Amorena (referente settore segreterie di concorso e materiale didattico formativo) Michele Della Pace (referente settore para attacchi e ludico/promozionale). Il Consiglio ha, poi, provveduto ad approvare i Regolamenti tecnici delle manifestazioni di interesse federale di attacchi: Campionato Italiano di Combinata e Coppa delle Regioni.

DRESSAGE

Relativamente alle decisioni che riguardano il Dressage il Consiglio ha approvato una integrazione al Programma Dressage Attività internazionale e Nazionale alto livello 2021, in merito alle qualifiche FISE per la partecipazione ai CDI Giovani Cavalli. La delibera sarà approfondita con apposita news.

COMPLETO  

Modifica al calendario delle manifestazioni di interesse federale della disciplina del Completo. Tale variazione si è resa necessaria in virtù dello stop dovuto al virus EHV-1. Il Consiglio ha pertanto deliberato per le manifestazioni Pro Elite lo svolgimento di due tappe dell’Italian Eventing Tour: dal 22 al 25 aprile presso gli impianti del S.A.S.A. Ssd Srl e dal 20 al 23 maggio presso il Centro Militare di Equitazione di Montelibretti. Relativamente, invece, al calendario delle manifestazioni “Elite”

Lo Sporting Club Monterosa ospiterà una tappa del Progetto Sport il 26 settembre, mentre ancora il S.A.S.A. Ssd Srl darà vita il 9/10 ottobre al Campionato Italiano Junior e Young Rider.

EQUITAZIONE DI CAMPAGNA

Il Consiglio ha integrato la composizione della Commissione Equitazione di Campagna, con l’obiettivo di valorizzare sempre più le attività relative alla disciplina. La Commissione che era formata da Massimo Bencini (Referente attività sportiva) e Luigi Conforti (referente per la Formazione Tecnici Equitazione di Campagna) si avvarrà anche della preziosa collaborazione di Cleto Canova (referente Equitazione di Campagna di Base ed Orientamento) Rodolfo Del Treste e Roberto Cardona (referenti Jumping Cross) e Francesco Carlini (referente Eventi Storici).

HORSEBALL
Riorganizzazione del calendario di Horseball a seguito della situazione pandemica da COVID-19 e della Rinoplmonite. Il Consiglio ha, dunque, individuato le date dei Campionati Italiani Femminili, Pony e Pro Elite. La prima tappa del Campionato Italiano Femminile e Pony si svolgerà con Torneo Misto dal 16 al 16 maggio. Dal 29 al 31 maggio in programma la prima tappa del Campionato Italiano Pro Elite co Torneo Femminile e Pony. La seconda tappa del Campionato Italiano Femminile e Pony avrà luogo, invece, dal 25 al 27 giugno (con Torneo Misto) e la seconda tappa del Campionato Pro Elite dal 9 al 11 luglio con Torneo Femminile e Pony. Un ulteriore news sarà dedicata all’approfondimento dell’argomento.

PROMOZIONE E SVILUPPO AGONISMO

Nell’ambito delle attività relative al nuovo Dipartimento Promozione e Sviluppo Agonismo, il Consiglio ha approvato il Programma del Progetto Summer Camp FISE 2021. L’iniziativa, il cui programma sarà divulgato attraverso una apposita news avrà una duplice valenza: psico-pedagogica e sportiva. Attraverso questo progetto la Federazione intende trasmettere e rafforzare il concetto dello sport, non solo come veicolo indispensabile per il benessere psico-fisico, ma anche come sviluppo delle competenze cognitive/sociali degli stimoli e delle emozioni che il cavallo riesce a trasmettere, aspetti fondamentali per la crescita dei ragazzi.

FORMAZIONE
Sempre frenetica l’attività del Dipartimento Formazione. Il Consiglio federale ha provveduto a ratificare numerose nomine di figure tecniche che hanno superato i previsti esami di idoneità. Il Consiglio, preso atto dei requisiti previsti dal Regolamento Generale e in virtù dei curriculum sportivi, professionali e culturali, ha poi riconosciuto la qualifica di Master Volteggio ad Anna Cavallaro e Nelson Vidoni.

 

 

fonte: fise