European Union Animal Health Law: in arrivo nuovi cambiamenti

0 di MaddaVi

Dal 21 aprile 2021 sono previste nuove regole all’interno dell’AHL (European Union Animal Health Law), legati alla Brexit.

Cosa significa per gli sport equestri?

Le due principali modifiche sono l’estensione dell’uso degli attuali certificati sanitari per l’esportazione (Export Health Certificates, EHC) per il trasporto di cavalli fino all’agosto 2021 e l’abolizione del periodo di isolamento proposto di 30 giorni prima del trasporto di cavalli dal Regno Unito al UE, Stati membri e Irlanda del Nord.

Inoltre, i cavalli britannici non devono più sottoporsi a un periodo di isolamento di 30 giorni prima del trasporto in uno Stato membro dell’UE o nell’Irlanda del Nord.

I nuovi EHC devono essere utilizzati per tutti i cavalli dal 21 agosto 2021, ma la disposizione richiede la registrazione della posizione esatta di un cavallo nell’UE.

I cavalli del Regno Unito registrati presso la FEI, un libro genealogico riconosciuto o un’organizzazione britannica riconosciuta non dovranno essere tenuti in isolamento per 30 giorni prima del trasporto. Devono stare sotto la supervisione di un veterinario per 30 giorni. La Commissione europea sta lavorando alla bozza delle disposizioni legali per i passaporti digitali, un’altra importante proposta della IHSC Task Force for Brexit e della EU Animal Health Law.

Fonte: FEI