USA: dal 17 maggio i vaccinati potranno non indossare mascherine in eventi all’aperto

0 di MaddaVi

Le mascherine non saranno obbligatorie per gli individui completamente vaccinati se le distanze sociali vengono mantenute nelle competizioni all’aperto negli USA a partire dal 17 maggio.

La notizia è stata data lunedì dalla Federazione equestre degli Stati Uniti.

USEF ha affermato che il cambiamento è in linea con le recenti raccomandazioni dei Centers for Disease Control per affrontare Covid-19, ma misure più rigorose potrebbero essere richieste dai governi statali e locali e dagli organizzatori degli eventi.

Con questa modifica si intende che qualsiasi individuo completamente vaccinato non è più tenuto ad indossare una mascherina alle competizioni USEF quando è all’aperto e ad almeno a sei piedi da altri individui, ad eccezione di persone della stessa famiglia. Tuttavia, se si entra in un’area completamente o parzialmente al chiuso, è necessario indossare la mascherina e mantenere le distanze sociali. Continueremo a sostenere gli organizzatori che ritengono che sia nel migliore interesse del loro evento imporre requisiti più rigorosi.

Mentre attendiamo tutti con impazienza il continuo allentamento delle restrizioni relative a COVID, dobbiamo anche renderci conto che gli effetti della pandemia non sono finiti e con l’aumento e la diminuzione dei casi, potrebbero verificarsi modifiche statali e locali.

Nel complesso, la nostra comunità ha fatto un ottimo lavoro non solo essendo uno dei primi sport organizzati a riaprire, ma ha anche mantenuto le aperture con successo rispettando il piano d’azione USEF – COVID-19. Mentre continuiamo ad allentare le misure di sicurezza, dobbiamo ricordare di farlo in modo responsabile e moderato. La responsabilità personale continua ad essere una componente fondamentale per allentare le restrizioni e garantire la possibilità di godere degli sport equestri”.

 

fonte: Dressage-News