Piazza di Siena: porte chiuse ma visibilità da record

0 di MaddaVi

Promessa mantenuta. L’impegno del Comitato Organizzatore, che in risposta alla forzata edizione a ‘porte chiuse’ aveva assicurato il potenziamento delle attività dell’area comunicazione per garantire la massima visibilità per le gare da remoto, è stato premiato da numeri importanti.

Entusiasmante è stata infatti la risposta da parte degli appassionati con il sito web e le pagine social ufficiali letteralmente prese d’assalto.
Ben 630mila le sessioni di visualizzazione su piazzadisiena.it con 132mila utenti unici in streaming e 36mila ore di ‘overall watch time’ attivate da più di 25 nazioni.

Tutte le gare sono state trasmesse in streaming sia dall’ovale di Piazza di Siena che dal Galoppatoio di Villa Borghese con aggiornamento dei risultati live e commento per le prove internazionali in lingua inglese.

La produzione di news, post e stories (più di 500), ha seguito in tempo reale lo svolgimento del concorso con cronache e interviste ai protagonisti e la gallery di foto e video, ricca di contenuti, ha arricchito di interesse la navigazione.
Grande il successo del nuovo format ‘PDS 20 minutes’che ha coinvolto da remoto appassionati, cavalieri e giornalisti, che hanno interagito via Zoom attraverso i due live giornalieri prodotti. In questa prima edizione di ‘PDS 20 minutes’ sono state ben 70 le ‘pillole video’ prodotte, 1.500 i minuti di girato e 25 gli atleti coinvolti.
Numeri da brivido anche per quanto riguarda le pagine social ufficiali con 43.200 fan e followers (+37% rispetto al 2019, ultima edizione del concorso) e 3.4 milioni di utenti raggiunti. Le interazioni sono state 180mila (+23%) con 5.3 milioni di impression.
La rassegna della carta stampata e web ha fatto registrare sino ad oggi l’uscita di oltre 600 articoli su quotidiani (96), web (418) e agenzie (68).
Notevole anche la risposta alla programmazione televisiva garantita, con quasi 17 ore di copertura tra dirette, differite e repliche, da RAI Sport HD e RAI2 (per quest’ultima 1 ora e 45 minuti di highlight per le gare clou) e le categorie più importanti distribuite live dalla EBU(European Broadcasting Union).

fonte: press