12^ asta Holger Hetzel: prezzi da capogiro

0 di MaddaVi

Nella valle del Reno, a Goch, da 12 anni si tiene la prestigiosa asta organizzata da Holger Hetzel.

Conosciuta in tutto il mondo per i severissimi criteri di selezione dei giovani talenti e per le cifre record che questi raggiungono, l’asta Holger Hetzel si conferma tra gli appuntamenti più imperdibili ed esclusivi dell’anno.

Le aspettative anche stavolta non sono state deluse ed i compratori sono arrivati da ogni parte dell’ Europa per aggiudicarsi la loro futura punta di diamante.

In particolare evidenza sono stati 21 cavalli tra i 4 e gli 8 anni, selezionati da Holger Hetzel e dal suo team.
Questi, sono stati scelti secondo i criteri base delle aste: carattere, talento e cavalcabilità.

Domenica 27 novembre i soggetti sono stati presentati per la prima volta al pubblico e poi sono stati riproposti durante il pomeriggio prima dell’evento.
Nella serata di mercoledì 30 si è tenuta, per la gioia degli appassionati, la tanto attesa asta che ha realizzato la cifra totale di 3.494.000€ con un prezzo medio pagato per ogni cavallo di 166.381 €.

Il top price è stato Hulapalu castrone di 5 anni nato in Danimarca venduto a 450.000 €.
Questo soggetto è stato definito un fenomeno da ogni punto di vista. Quarto classificato ai campionati dei 4 anni in Danimarca quest’anno si è piazzato in numerosi concorsi internazionali in categorie riservate ai cavalli giovani.
Nasce da Heartbeat (Heartbreaker x Ramiro Z) stallone dell’anno in Danimarca nel 2013, vincitore del Campionato dei 4, 5 e 6  anni è attualmente impegnato nelle categorie 150.

Sono stati spesi invece 390.000 € per il castrone BWP di 8 anni Mountain Man: montato fino ad oggi da un amatore, sono innumerevoli le vittorie ottenute nelle 135.
Il padre è Tangelo van de  Zuuthoeve che ha saltato in Gran Premi internazionali con Roelof Bril.

Per 300.000€ ha cambiato proprietario la 5 anni Cristella (Cristallo II x Coronados Boy).
A 4 e 5 anni ha già ottenuto 47 piazzamenti incluse 29 vittorie. Ha ottenuto inoltre la vittoria nelle qualificazioni al Bundeschampionat 2016 dove ha ottenuto il punteggio di 9,5 per il salto, terminando al 6° posto.
Ai WBCYH di Lanaken quest’anno ha portato a termine due percorsi netti ed è stata finalista nei 5 anni.
Il padre Cristallo II (Cornet Obolensky x Cassini I) è stato il vincitore dell’approvazione NRW, vice Campione della Westphalia e vincitore in categorie per giovani cavalli. Attualmente è un performer a livello internazionale con Tadahiro Hayashi.

Tra i più pagati spicca anche il 7 anni KWPN Deluxe Edition che è stato venduto a 280.000 €.
Nella sua carriera ha ottenuto numerose vittorie in categorie riservate ai giovani cavalli dai 4 anni in poi.
A 7 anni ha iniziato a competere a livello internazionale nelle 130.
Il padre Catoki montato da Philipp Weishaupt è stato vincitore in Gran Premi internazionali di Coppa del Mondo e Coppa delle Nazioni e per molto tempo è stato nella top ten degli stalloni tedeschi.

A questa asta c’era anche un prodotto allevato da Stefania Chittolini dell’ allevamento italiano Ca’ San Giorgio venduto per 100.000€.
Si tratta del 7 anni Ecce Homo CSG rinominato Peek a Boo (Lucky Boy x Contender).
Nato da Lucky Boy stallone performer montato da Markus Ehning.
Questo prodotto italiano viene definito come un cavallo di grande cavalcabilità e dotato di una tecnica sul salto a dir poco eccezionale.
Una conferma del fatto che il nostro allevamento stia producendo soggetti di elevata qualità, ormai paragonabili a quelli che vengono prodotti all’ estero.

ALL RESULT