5 cose che i cavalieri non apprezzano delle giornate ventose

0 di MaddaVi

Ad alcuni cavalli non piace proprio che ci sia vento, e nemmeno ai loro proprietari.

Ecco spiegato perché in cinque motivi.

 1. Le passeggiate diventano un incubo

Foglie sospese nel vento, sacchetti di plastica volanti, rumori inaspettati: tutto può tramutare una semplice passeggiata in un momento di puro terrore.

 2. pilieri che cadono

Alle volte, quando tira un forte vento, i pilieri possono cadere e cubi/polistirolo/cencelletti si possono rovesciare improvvisamente scatenando il panico in campo

 3. tutto sembra in disordine

foglie, immondizia, polvere, fieno… puoi spazzare e pulire quanto vuoi ma il vento continuerà a mettere ogni cosa in fuori posto

 4. il tuo cavallo pensa di essere un animale selvatico

situazioni da panico in cui sembra che il cavallo non abbia mai visto altri cavalli, il campo, le coperte, i rami…

 5. occhi lucidi o che lacrimano

polvere negli occhi, lacrime e possibile congiuntivite sono un must nelle giornate ventose

fonte: H&H