10 anni di sospensione per Andrew Kocher

0 di MaddaVi

Il tribunale FEI ha sospeso per 10 anni il cavaliere americano Andrew Kocher e lo ha squalificato da otto eventi tra giugno 2018 e novembre 2019 per l’utilizzo di speroni elettrici sui cavalli.

Kocher è stato anche multato per 10.000 franchi svizzeri e condannato a pagare le spese per 7.500 franchi.

La FEI ha affermato quanto segue in una dichiarazione:

L’ufficio legale della FEI ha informato l’atleta il 29 giugno 2020 che un’indagine era stata avviata a seguito delle accuse sull’uso di speroni elettrici segnalate all’Equestrian Community Integrity Unit (ECIU).

Secondo quanto riportato, il signor Kocher avrebbe utilizzato speroni elettrici su un certo numero di cavalli durante eventi e allenamenti internazionali e nazionali.

A seguito delle indagini, la FEI ha avviato formalmente un procedimento disciplinare contro il signor Kocher nell’ottobre 2020. Il 28 ottobre 2020 è stato sospeso provvisoriamente in attesa di un’udienza dinanzi al Tribunale FEI. Questo periodo sarà detratto dalla sospensione totale che vede l’atleta sospeso fino al 27 ottobre 2030.

Durante la sospensione l’atleta non potrà partecipare o essere presente a qualsiasi titolo, anche come spettatore, a gare o manifestazioni approvate o organizzate dalla FEI o da una federazione nazionale.

Gli eventi da cui è stato squalificato sono: CSI4* Hickstead (GBR), 21-24 giugno 2018; CSI3* Lexington (USA), 14-18 maggio 2019; CSI2* Lexington (USA), 22-26 maggio 2019); CSI5* Calgary (CAN), 5-9 giugno 2019; CSI5* Calgary (CAN), 27-39 giugno 2019; CSI3* Traverse City (USA), 7-11 agosto 2019; CSI3*-W Columbus (USA), 2-6 ottobre 2019; CSI4*-W Toronto (CAN), 5-9 novembre 2019.

Kocher può comunque appellarsi al Tribunale dello Sport (CAS) entro 21 giorni dal ricevimento della sanzione.

fonte: fei/equnews