La vita ai tempi di Covid-19: i film da non perdere (Parte 16)

0 di MaddaVi

Prosegue senza sosta la rubrica anti-noia riguardante film e serie tv ambientate nel mondo dei cavalli.

Dopo Free ReinWindstorm, Rodeo&Juliet, The World We Make, Rock My Heart, Walk. Ride. Rodeo, A Sunday Horse, Charley Thompson, The Rider – Il Sogno di un Cowboy, The Horse Boy, Emma’s Chance, Race to Win/Race to Redemption, L’uomo che sussurrava ai cavalli, War Horse e Seabiscuit – Un mito senza tempooggi consigliamo a tutti Dreamer – La strada per la vittoria.

Dreamer – La strada per la vittoria” è un film drammatico del 2005 diretto da John Gatins, e interpretato da Kurt Russell (Ego in Guardiani della Galassia, The Hateful Eight) e Dakota Fanning (Jane in The Twilight Saga, Ocean’s 8).

Trama:

Soñador, un’ottima cavalla da corsa, detta Sonia, ha un incidente sulla pista, rompendosi una zampa. Ben, un addestratore di cavalli, le salva la vita portandola a casa con sé e decidendo di curarla con l’aiuto di sua figlia Cale, anche se così facendo perde il lavoro. Per guadagnare dei soldi e poter continuare a curare la cavalla decidono di farla accoppiare ma, facendo altri test, si scopre che non può avere figli. Ben decide quindi di venderla ma Cale si oppone e, ottenendo la proprietà della cavalla, decide di farla gareggiare nella Breeders’ Cup Classic, la gara più importante per cavalli da corsa. Soñador facendo una gara senza precedenti riesce a vincere, risultando la quinta cavalla a partecipare e la prima a vincere questa competizione.