Ti piacciono i cavalli? Ecco i film da non perdere (Parte 27)

0 di MaddaVi

Prosegue anche oggi la nostra rubrica giornaliera dedicata a tutti gli appassionati di cavalli e di film/serie tv.

Dopo Free Rein, la serie di Windstorm, Rodeo&Juliet, The World We Make, Rock My Heart, Walk. Ride. Rodeo, A Sunday Horse, Charley Thompson, The Rider – Il Sogno di un Cowboy, The Horse Boy, Emma’s Chance, Race to Win/Race to Redemption, L’uomo che sussurrava ai cavalli, War Horse, Seabiscuit – Un mito senza tempo, Dreamer – La strada per la vittoria, Cavalli, Un anno da ricordare, la trilogia di Flicka, Black Stallion, Spirit-Cavallo Selvaggio, Oceano di fuoco – Hidalgo, Gran Premio (National Velvet), Jappeloup, Ride Like a Girl e Being APconsigliamo oggi The Derby Stallion.

 

The Derby Stallion” è un è un film drammatico uscito nelle sale cinematografiche americane il 4 luglio del 2005 e in quelle italiane il 27 ottobre del 2008. Tra i protagonisti spicca il nome di Zac Efron (High School Musical, Hairspray, Ted Bundy – Fascino criminale, Cattivi Vicini 1 e 2). Questo fu il film che lanciò definitivamente la sua carriera prima ancora di High School Musical.

Breve trama:

Patrick McCardie è un ragazzo di quindici anni in cerca della sua identità. Suo padre, un giocatore di baseball, lo spinge invano a scegliere una carriera sportiva. Patrick fa amicizia con Houston Jones, un vecchio fantino solitario, segnato per sempre da profonde ferite della sua giovinezza. Toccato nel cuore dal ragazzino, il vecchio gli fa scoprire l’universo delle corse ippiche. Patrick si butta così in questo sport con la speranza di partecipare alla prossima Derby Cup ma dovrà fare i conti con i tiri mancini e le provocazioni di Randy, un giovane delinquente pronto a tutto per mettergli i bastoni tra le ruote. Appoggiato dalla bella Jill, Patrick aiuta Houston a combattere i fantasmi del passato e a ritrovare il sorriso. Ma il vecchio Houston muore improvvisamente lasciando il ragazzo solo di fronte alle difficoltà della Derby Cup, la famosa corsa che Houston stesso non era riuscito a disputare.

DOVE VEDERE I FILM